pubblicità online

www.musicyes.org martedì 4 ottobre 11 - 07:46
pubblicità online
  Network www.eagenews.it
  Home | Pubblicitŗ su Musicyes | Biografie e Discografie | Approfondimenti | Curiositŗ | musicyes di Enrico Mainero
News
Musica Italiana
Rock
Heavy Metal
Album
Cerca nel sito




Speciale network

Iscrizione Google Plus
Per la pubblicitŗ su questo sito


Canali news nel network
sugli argomenti

Recensione Esdem - You Canít Talk About Indie Rock



Genere: Elettronica, Indie Rock
Data uscita: 2008
Label: Black Nutria
Durata: N.A.
Sito Web: esdem.it
Voto: 6.5/10
Recensito da: Enrico Mainero

La musica ci aiuta ad evadere dalla realtà. Meglio allora se partorita con senso vago ed incerto, con gli occhi visionari e pieni di idee di una band giovane e brillante. Gli Esdem rispondono alle esigenze di chi ha voglia di lanciarsi, quando introduce il cd nel proprio lettore, in un’altra dimensione.

La dimensione che abbraccia la band italiana non è raggiungibile da tutti. L’ascolto del disco in questione richiede attenzione e una certa familiarità con certi suoni non convenzionali. Rimangono fuori infatti i soliti schemi strofa-ritornello-strofa (che affollano la musica tutta) per dar spazio ad invettive elettroniche ed elettriche degne di band quali Sigur Ròs, Mogway e Radiohead (ultima generazione).

L’idea sulla quale si regge “You can’t talk about Indie Rock” è un idea ben congegnata e ben strutturata. Lente litanie dal sapore ipnotico che viaggiano di pari passo con una musica dal sapore siderale in cui si dipanano onde pianistiche dal confortante chiarore e melodie toccate da tenui elementi elettronici.

Il disco ha dunque una sua identità ben delineata (e questo senz’altro gioca a suo favore) poggiandosi su liriche dal chiaro sapore poetico (la forza delle parole di Simone Paolo Ricci coinvolgono e immobilizzano l’ascoltatore). Una nota a parte merita Alì, vera gemma del lotto (con il suo loop di piano trascina la mente in un territorio davvero inesplorato). Nel pezzo, come del resto in tutto il disco, non mancano divagazioni dal tema principale e momenti più convenzionali.

È nel finale che il disco si tinge di Rock. She fills my air rappresenta in questo senso la conferma che la band sa trasferire le medesime emozioni anche quando le chitarre si ergono alte e compatte a creare un muro potente e dalla forza devastante.



Pagine correlate Esdem


Commenti e opinioni

Scrivi il tuo commento sulla pagina
'Recensione Esdem - You Canít Talk About Indie Rock '


Il tuo nome (facoltativo)


Contatti

Per contattare la redazione del sito Musicyes scrivere all'indirizzo email enr.mainero@gmail.com

Link e bibliografia
Link utili per approfondire il tema Esdem You Canít Talk About Indie Rock Recensioni

Segnala un sito/link di approfondimento
 

Per la Pubblicitŗ internet su questo network

Abbonati ai FEED

LE MIGLIORI RECENSIONI

Pino Daniele

Babyshambles - Shooters Nation

Radiohead - In Rainbows

Stereophonics - Pull the Pin

Queens Of The Stone Age - Era Vulgaris

Joe Satriani - Surfin with The Alien

Him - Venus Doom

Black Mountain - In The Future

Avantasia - The Scarecrow

Rem - Accelerate

Altre pagine
sugli argomenti




Newsletter

musicyes

Musicoterapia

Musica Digitale

Cover Band Live in Italy

Migliori Stazioni Radio

Musica sul tuo Telefonino

Il Mercato dei Dischi

Musica Digitale

Musica...Parliamone!

Fans Club

Video Musicali

Diritto d'Autore

Spartiti e Accordi

Vendita Vinili

Musica Jazz

Case discografiche Roma

Case discografiche Milano

Case discografiche Torino

Case discografiche Firenze

Case discografiche Bologna

Case discografiche Genova

Case discografiche Napoli

Focus 09/12/2008
Recensione Esdem - You Canít Talk About Indie Rock

30/07/2008
Jazz Italiano Live 2008

09/07/2008
Jazz Italiano Live 2008 parte 2

30/06/2008
Coldplay - Viva La Vida or Death And All His Friends

28/06/2008
Jazz Italiano Live 2008: Stefano Bollani e Dino e Franco Piana Jazz Orchestra



 Network News III
04/10/2011
Paola Cortellesi si sposa

03/10/2011
Wisconsin

Network videonews

 


Archivio news: 2011/10 - 2011/09 - 2011/08 - 2011/07 - 2011/06 - 2011/05 - 2011/04 - 2011/03 - 2011/02 - 2011/01 - 2010/12 - 2010/11 - 2010/10 - 2010/09 - 2010/08 - 2010/07 - 2010/06 - 2010/05 - 2010/04 - 2010/03 - 2010/02 - 2010/01 - 2009/12 - 2009/11 - 2009/10 - 2009/09 - 2009/08 - 2009/07 - 2009/06 - 2009/05 - 2009/04 - 2009/03 - 2009/02 - 2009/01 - 2008/12 - 2008/11 - 2008/10 - 2008/09 - 2008/08 - 2008/07 - 2008/06 - 2008/05 - 2008/04 - 2008/03 - 2008/02 - 2008/01 - 2007/12 - 2007/11 - 2007/10 - 2007/09 -
  portale di Enrico Mainero (MY) pagina pubblicata in 1 secondi
Note Legali: questo sito web è di proprietà di Enrico Mainero a cui va la piena e unica responsabilità dei contenuti testuali e grafici pubblicati sul sito - email enr.mainero@gmail.com -
dati e generalità del proprietario del presente dominio sono disponibili pubblicamente presso l'ente internazionale di registrazione domini.
Alcune foto presenti sul sito sono state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio
Per chiedere la rimozione di foto o contenuti scrivere alla redazione del sito - Il network a cui il sito è affiliato non è responsabile dei contenuti pubblicati sui singoli siti.
Canali Network: Roma | Milano | Napoli | Torino | Motori | Sport | Spettacolo | Politica | Economia | Società | Ambiente | Cultura | Viaggi | Shopping | Promozioni | Facebook
 Network Eage - www.eagenews.it | enciclopedia online | sito ospitato su eagenews con accordo di network